Smartlook è un tool online per l’analisi del comportamento dell’utente che, come Hotjar, può creare delle Heatmap e registrare le sessioni degli utenti.

Rispetto ad Hotjar tuttavia non offre funzioni come l’analisi del Funnel, dei form o l’inserimento di Polls e sondaggi.

Iscrivendoti con la versione FREE puoi usufruire di tutte le sue funzioni anche se – ovviamente – con delle limitazioni 🙂 puoi registrare fino a un massimo di 2000 visitatori al mese, 10.000 visualizzazioni di pagina e creare un massimo di 3 Heatmaps.
Nelle versioni a pagamento è possibile registrare un numero molto più elevato di visite e visualizzazioni e infinite Heatmap.

Una caratteristica di Smartlook è che rispetto ad altri tool non effettua registrazioni a campione distribuendole in tutto il mese per evitare di saturare il limite massimo, ma registra tutte quante le sessioni fino alla saturazione (il numero limite è in base al piano scelto). Questo può essere un pro o un contro, perché con Smartlook puoi essere sicuro di registrare ogni sessione del tuo sito 😉

Inoltre questo tool non registra i momenti di inattività dell’utente (quando rimane a lungo sulla pagina senza compiere nessuna azione, perché magari si è allontanato o ha cambiato tab), ma puoi scegliere di attivare o meno questa funzione.

Una volta installato potrai iniziare fin da subito a guardare le registrazioni delle sessioni e a creare le tue heatmap 🙂

Usalo e fammi sapere come ti sembra!

LINK UTILI:

Condividi anche tu Google Tag Manager!
  • Reply

    Aurora

    23 01 2019

    Ciao Matteo, sembra che Smartlook abbia implementato la funzione Funnel. https://www.smartlook.com/features/funnels. Hai avuto modo di provarla? 🙂

    • Matteo Zambon

      24 01 2019

      Ciao Aurora, si l’ho notato ma usato poco (non uso tantissimo questo strumento, solo per lanci o analisi specifiche). Direi comunque che è una super funzionalità 🙂

Hai ancora qualche dubbio?
Chiedi pure qui sotto, sarò pronto a risponderti!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.